Google+ Followers

mercoledì 11 febbraio 2015

Il mio primo post : vi presento " Dolce Amara " !

Desidero inaugurare il mio Blog con questa torta, una crostata decisamente particolare, vista la sua composizione e il suo gusto, completamente gluten free... Perdonate lo scorcio di foto...scattata un attimo prima che finisse... 
Un dolce dall' aspetto forse anonimo, quanto sublime nel gusto...
Non ho mai dato un nome ai miei manicaretti, penso che da ora in poi lo farò, ma questo ne merita uno, di tutto rispetto, e mai fu più azzeccato, per tanti motivi, visto il periodo... 
Vi presento "Dolce Amara"... 
Una coltre di ghiaccia reale nasconde uno strato di crema bianca al cedro, che cela un manto di marmellata di arance amare, il tutto adagiato su una fragrante, friabile, morbida frolla alle mandorle profumata alla cannella... 
Assolutamente gluten free e con una bassa percentuale di zucchero, se non fosse per la superficie, che fa da contrasto con i vari strati di questa crostata dal sapore, per l'appunto, " dolceamaro "...
Per il compleanno del mio Amore... Per la nascita del mio Blog...
"Tesoro... Questa torta ci assomiglia..."

Ed ecco la seconda versione, sempre senza glutine, di Dolce Amara, anche qui...
Foto del' ultimo minuto !
Ed ora la ricetta di questa frolla speciale, nata per Michele, ma amata da tutta la famiglia, per non parlare dei miei amici...

Ingredienti :  


150 gr farina di riso o mix farine senza glutine 

150 gr farina di mandorle 

Un uovo intero e un tuorlo 

Un cucchiaio di miele millefiori di ottima qualità 

80 gr zucchero di canna 

100 gr burro a pezzetti 

Scorza grattugiata di mandarino 

Un cucchiaio di estratto di vaniglia ( io ho usato il mio fatto con stecche di vaniglia  del Madagascar  svuotate dei semi e grappa Chardonnay ) p.s. Nella prima versione, al posto della vaniglia, ho usato un po' di cannella in polvere  

  

 Impastate gli ingredienti, formate un panetto, che risulterà molto morbido, avvolgete in pellicola trasparente e ponete in frigo per almeno un paio di ore, deve rassodare, anche se rimarrà morbido. 

Stendere tra due fogli di carta forno. 

Per la farcitura, io sono andata di marmellata di arance amare , e gocce di cioccolato fondente, ma la frolla da sola e' buonissima, friabile e morbida, profumata , aromatizzata... Fantastica ... Provatela anche per fare dei biscotti !  

I cho per la sola frolla sono 250 , non dimenticate di pesare il vostro dolce, aggiungere i cho della farcitura, e dividere il totale dei cho per il peso della vostra porzione... 

Vi abbraccio , 

Baciuzz , 

Ciao , alla prossima !  


6 commenti:

  1. sarà anche gluten free e con basso contenuto zuccherino, ma il suo aspetto ed il suo interno fanno presagire un gusto inimitabile. Sei brava Genio..... e ora aspettiamo tutto il resto. Sono la tua prima follower...... EVVAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Come sono felice Enza che tu sia qui prima di tutti ! Io sono orgogliosa di tutto ciò ! Appena rientro ricambio ..con grande piacere ! E scrivo le ricette.. :) Benvenutissima a casa mia nella mia cucina, e nel mio mondo !

    RispondiElimina
  4. Come sono felice Enza che tu sia qui prima di tutti ! Io sono orgogliosa di tutto ciò ! Appena rientro ricambio ..con grande piacere ! E scrivo le ricette.. :) Benvenutissima a casa mia nella mia cucina, e nel mio mondo !

    RispondiElimina