Google+ Followers

lunedì 13 aprile 2015

Fish & Chips senza glutine !

" E' da tanto che non li compri, mamma...quei " cosi "a triangolo, con le patatine sopra..." 
E io cado dalle nuvole..." Amore, hanno il glutine..." La sua riposta un mesto ..
 " Mmmmmmm......"
Vedere la sua espressione delusa e rassegnata allo stesso tempo mi fa una rabbia...
Non ho mai fatto la pastella, pensai...figurati...c'è sempre una prima volta...
Arrabbiata, e carica più che mai, ho preso tutti gli ingredienti per fare la pastella, che mi sarebbe servita per panare i tocchetti di merluzzo,da panare poi con le patatine...ma si...
si può provare !!

Ecco le dosi e il procedimento e ovviamente i " cho ", utili alla conta per i diabetici : 

150 gr farina mix per pane e pasta senza glutine 
200 ml acqua frizzante tiepida
50 ml latte tiepido 
5 gr lievito di birra fresco 
1 tuorlo 
1 presa di sale 

Sciogliere il lievito nei liquidi, eliminare tutti i grumi con una frusta, unire agli ingredienti e per ultimo il sale , fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa, non troppo liquida, anzi, io l ho preferita densa, se volete allungarla, aggiungete un po di latte o acqua, a piacere. 
Lasciare riposare coperta da pellicola, in forno spento, con la lucetta accesa, per un paio di ore.
A parte, in un tegamino, lessare i pezzi di merluzzo surgelato in acqua salata, una volta cotti, mettere a scolare. Nel frattempo, tagliare a listarelle le patate e poi a pezzetti piccoli piccoli, se preferite fate una julienne, lasciate in ammollo, per un po, facendo si che perdano parte del loro amido ( sempre per non gravare troppo sul diabete ), poi scolare per bene su di un canovaccio pulito.
Mettere a scaldare in una padella capiente dell' olio di mais per friggere i nostri fish & chips .
Ed eccoci all' assemblaggio : spezzare il merluzzo in piccoli tocchi, tuffarli nella pastella densa, recuperarli con una forchetta e passarli nelle patate tagliuzzate, e adagiare nella padella con olio ben caldo, facendo dorare da tutte le parti, quindi scolare su carta assorbente . 
Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti. 
Beh... Che ve ne pare ?? 



Il pesce non ha carboidrati, l'olio nemmeno, ma la pastella e le patate si ; per le dosi sopra elencate i cho sono 170, per 100 gr di patate sono circa 20 ; considerando che io ho usato circa 400 gr di patate, cioè 80 cho, e metà della pastella, quindi 85 cho, ho suddiviso i cho totali ( 165/170 ) per i pezzi di pesce, che erano circa 20, ottenendo così 8,5 cho per ogni pezzo di fish & chips...gluten free !! 

Con questa pastella, potete friggere tanti ortaggi di stagione, e magari servirli in una cornucopia di sfoglia come ho fatto io .. ! 
 
Bella idea vero ? Ma della cornucopia ve ne parlo in un altro post... ;) 

Lo so, e' un po laborioso, specie se si ha poco tempo e un ginocchio in convalescenza come me in questo momento...ma vuoi mettere la soddisfazione mia e la gioia dei miei figli che hanno spazzolato tutto quanto ?!? Scusate, anche il maritino ha gradito...io invece...non mangio pesce...!! 
Forza, facciamoci un'insalatina veloce e sediamoci a tavola.... 
Buon appetito ! 


2 commenti:

  1. arrivo tardi ma arrivo..... Brava a tutto c'è rimaedio e quando sono i bambini, i nostri bambini a chiedere l'impossibile tutto diventa miracolosamente fattibile. Come ci sembra? perchè vuoi che non sembri. 10 e lode.... ti basta ??? Un bacio a te e due a Miky che ti ha fatto fara un'altra genialata.

    RispondiElimina
  2. Baciuzz, amica mia... E grazie ...

    RispondiElimina